S'Orrosa 'e Monte Santu Jorghi Serrecoro Urzuleibb B&B Caterina Terebinto Maddalena  Urzulei on: FB Urzulei on: Myspace Urzulei on: YouTube Urzulei on: Flickr photogallery La nostra sfida

www.urzulei.com è un sito del network www.urzulei.eu - Oggi è il giorno: 23.7.2019 - Visualizza le previsioni meteo per Urzulei.

Benvenuti nel sito www.urzulei.eu - Tutti i tasselli del puzzle naturalistico di Urzulei.

 
 
 

Home Page
Mappa del sito
Link e Siti Amici
Promo
Locandina
Libro degli ospiti


Presepi Rionali 2015
Caras de Bidda
Bichinaos


Il centro abitato
Come arrivarci
La storia
Le Chiese


La Flora
La Fauna
L'Archeologia
La Speleologia
Gorroppu
Sa Domu'e s'Orcu
S'Arena
Or Murales


Il Costume Sardo
Il Cervo Sardo
Il Ghiro Sardo
Il Gioco Sa Murra
Memoria e Identidade
Tasso Sedda ar Bacas
Monastero a Olefani
Articolo su Urzulei

 

Teletotes e Codula di Luna

Un percorso alternativo via terra per arrivare a Cala Luna

codula 'e Lune

La Codula di Luna è un canyon formatosi grazie all'erosione di un antico torrente, un vecchio percorso d'acqua che, tempi addietro, scendeva dalla montagna verso il mare; un vero e proprio torrente che è stato in parte inghiottito nel sottosuolo a causa dei vari complessi carsici presenti e che vedeva la sua foce nella famosa e bellissima spiaggia di Cala Luna, un tempo appartenente anch'essa al comune di Urzulei. La codula, che fa parte del Supramonte di Urzulei, si sviluppa per chilometri incastonata in ripide pareti calcaree ricche di vegetazione e grotte. La distanza necessaria per arrivare da Teletotes a Cala Luna è di dieci chilometri circa di cammino a piedi. Un percorso molto interessante per la sua particolarità paesaggistica in cui, tra le altre cose, si possono ammirare il Bacu su Palu, la sua omonima grotta e la grotta di Su Crabargiu.

Come si Arriva

Sull'Orientale Sarda, al km 172, si trova un bivio che indica la direzione per Teletotes e Codula di Luna. Si segue la strada asfaltata per 11 km e si prosegue a piedi. Si scende lungo il torrente che forma la Codula di Luna attraversandolo alcune volte fino a quando scompare sottoterra. Si può proseguire seguendo il letto secco del torrente fino ad arrivare alla spiaggia di Cala Luna. Da Teletotes si inizia la discesa, immersi in una fitta vegetazione che, dopo alcune centinaia di metri, si dirada lasciando intravedere pareti di roccia vertiginose. Si prosegue nella stessa direzione fino ad un punto in cui le acque scompaiono in un inghiottitoio, continuando il loro corso nel sottosuolo in uno dei complessi carsici più lunghi d'Italia. Si prosegue alternando il passo tra un sentiero e il letto secco del torrente, in un paesaggio unico. Quando il percorso si allarga, la vegetazione cambia, diventando macchia vera e propria, ricca di oleandri di dimensioni notevoli. Per arrivare a Cala Luna si percorre uno tra i tanti sentieri immersi tra oleandri e macchia mediterranea.

 
 

Argomenti correlati:

Speleologia;
La gola di Gorroppu;
Codula 'e Luna;
Gruppo GASAU;
La grotta Sa Domu 'e S'Orcu;
Urtaddala;

La grotta Su Palu;
Sa Giuntura;
Codula Orbisi;
Neulacora;
Lupiru.

 
 

Collegamenti Esterni:

www.icnussa2009.it;
www.gasau.org;

 
 
 
 
 

Ritieni che alcune informazioni in questa pagina vadano modificate, ampliate o che ci siano degli errori?? Clicca qui!

 
 

Home
Crediti, Bibliografia e Sitografia
Mappa del sito
Area riservata
Contatti

L'utilizzo del presente Sito implica l'accettazione di tutte le Condizioni di utilizzo.
© copyright www.urzulei.eu - Tutti i diritti riservati.
Ogni forma di riproduzione è vietata - web engineering
Dott. Ing. Gianluca Sotgia

Sito del network www.urzulei.eu

   urzulei b&b