S'Orrosa 'e Monte Santu Jorghi Serrecoro Urzuleibb B&B Caterina Terebinto Maddalena  Urzulei on: FB Urzulei on: Myspace Urzulei on: YouTube Urzulei on: Flickr photogallery La nostra sfida

www.urzulei.com è un sito del network www.urzulei.eu - Oggi è il giorno: 18.2.2019 - Visualizza le previsioni meteo per Urzulei.

Benvenuti nel sito www.urzulei.eu - Tutti i tasselli del puzzle naturalistico di Urzulei.

 
 
 

Home Page
Mappa del sito
Link e Siti Amici
Promo
Locandina
Libro degli ospiti


Presepi Rionali 2015
Caras de Bidda
Bichinaos


Il centro abitato
Come arrivarci
La storia
Le Chiese


La Flora
La Fauna
L'Archeologia
La Speleologia
Gorroppu
Sa Domu'e s'Orcu
S'Arena
Or Murales


Il Costume Sardo
Il Cervo Sardo
Il Ghiro Sardo
Il Gioco Sa Murra
Memoria e Identidade
Tasso Sedda ar Bacas
Monastero a Olefani
Articolo su Urzulei

 

Di seguito si trova la descrizione di alcune delle piante e arbusti che popolano il territorio del paese. Inoltre, sul territorio si trova il Tasso di Sedda ar Bacas che è stato riconosciuto monumento naturale.


Quercus Ilex

Iliche

Genere: Fagaceae
Nome Sardo: Iliche
Nome Italiano: Leccio

Caratteristiche: Si tratta di un albero sempreverde, robusto e longevo. Nella fase dell'accrescimento ha la forma di piccolo arbusto globulare con piccole foglie spinose oppure come albero piccolo, e riesce a sviluppare folti chiome se isolato. La fioritura avviene tra i mesi di aprile e maggio e, nel mese di ottobre, dopo dieci anni di vita, produce le ghiande, i suoi frutti che germinano rapidamente.

Habitat: è tipico dell'area mediterranea, e in particolar modo dell'area occidentale. Si adatta a tutti gli strati e si propaga principalmente attraverso i semi. Il legno è pesante e compatto, di colore rossastro-bruno e di lunga durata. trova maggior impiego come come legna da ardere.


Pistacia Terebintus

pistacia terebintus

Genere: Anacardiaceae
Nome Sardo: Akkodro
Nome Italiano: Terebinto, Scornabecco

Caratteristiche: è un arbusto, e raramente ha la forma di piccolo albero. La fioritura avviene tra i mesi di aprile e maggio e i suoi frutti maturano tra agosto e settembre. In autunno comincia a perdere le foglie. L'accrescimento di questo arbusto è abbastanza lento.

Habitat: cresce nelle zone costiere del mediterraneo, fino ad arrivare al medio-oriente e all'Africa settentrionale. Predilige i versanti assolati in aree calcaree, dalle zone costiere fino a 600 mt. di altitudine. E' una pianta solitaria che riesce al massimo a costituire piccoli nuclei.


Juniperus Phoenicea

juniperus

Genere: Cupressaceae
Nome Sardo: Tinniperu
Nome Italiano: Ginepro

Caratteristiche: E' un arbusto sempreverde e foglie squamiformi. La fioritura avviene tra febbraio e marzo, e se si trova oltre i 400 mt. di altezza, fiorisce tra aprile e maggio. I frutti sono verdi e maturano in un anno fino a diventare rosso scuri. Cresce molto lentamente ma può raggiungere grandi dimensioni, oltre che essere molto longeva. Il legno è duro, compatto, tenace, ed è molto apprezzato per qualsiasi utilizzo. In Sardegna in passato era utilizzato per la costruzione degli ovili tipici dei Caprai e ricercato per le travature dei solai. Tuttoggi, quando si demoliscono le vecchie case, le travi, in molti casi sono in ottime condizioni.

Habitat: predilige le coste Mediterranee. Indifferente al sub-strato, in Sardegna è presente fino 800-900 mt. di altitudine, nelle zone assolate calcaree orientali. Non presenta capacità pollonifera e si riproduce per seme. E' una pianta molto resistente e vive bene in ambienti sia aridi che salmastri.


Asphodelus Microcarpus

asfodelo

Genere: Liliaceae
Nome Sardo: Iscraria
Nome Italiano: Asfodelo

Caratteristiche: pianta erbacea perenne, alta fino a 150 cm. con radici ingrossate. Fiorisce tra febbraio e maggio. Fusto robusto, eretto ramificato e superiormente privo di foglie. Foglie basali lineari lanceolate lunghe tra 20 e 45 cm.; Infiorescenza ramificata, piramidale; numerosi fiori bianchi con nervature scure sui petali. Frutto capsula sferoidale.

Habitat: pianta infestante, predilige terreni incolti, pascoli, bordi delle strade.


Paeonia mascula

Paeonia mascula

Genere: Paeoniaceae
Nome Sardo: Rosa del Monte
Nome Italiano: Peonia

Caratteristiche: Pianta perenne erbacea dalle foglie larghe e carnose, fiorisce tra aprile e maggio. Fusti eretti striati e arrossati, fusti soterranei ingrossati. Foglie biternate, divise in tre lobi con apice acuto. Fiori grandi di colore rosso porpora, che schiariscono fino a diventare bianchi. Stami numerosi con antere gialle. Frutto tomentoso, con semi neri lucenti.

Habitat: leccete, luoghi erbosi; frequente nelle zone al di sopra degli 800 mt. ma anche a quote più basse in versanti umidi e poco soleggiati.


Cistus Incanus

Cistus Incanus

Genere: Cistaceae
Nome Sardo: Mudrecu
Nome Italiano: Cisto

Caratteristiche: Si tratta di un arbusto dalla ramificazione notevole e altezza tra 30 e 110 cm.; le foglie sono ovoidali, ricoperte di peluria e con margini ondulati. I fiori regolari, grandi, con petali ondulati e grinzosi di colore rosa, fioriscono tra marzo e maggio. Il frutto è una sorta di capsula pelosa.

Habitat: pianta molto comune, tipica dell'ambiente mediterraneo.

 
 
 
 
 

Ritieni che alcune informazioni in questa pagina vadano modificate, ampliate o che ci siano degli errori?? Clicca qui!

 
 

Home
Crediti, Bibliografia e Sitografia
Mappa del sito
Area riservata
Contatti

L'utilizzo del presente Sito implica l'accettazione di tutte le Condizioni di utilizzo.
© copyright www.urzulei.eu - Tutti i diritti riservati.
Ogni forma di riproduzione è vietata - web engineering
Dott. Ing. Gianluca Sotgia

Sito del network www.urzulei.eu

   urzulei b&b